archive-info.com » INFO » E » ELBEBECIUS.INFO

Total: 265

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • El bebecius: August 2012
    limitation of collateral damage already govern the use of such technologies L inglese con cui è scritto il rapporto è a tratti liberamente interpretato a partire dall illeggibile incipit With the UN General Assembly convening the third time a Group of Governmental Experts GGE in 2012 to address threats to international information security in the Disarmament and International Security Committee also known as the First Committee this brief summarizes the work done by the First Committee in the field of international information security highlights key national positions and discussion and looks at the challenges facing the upcoming GGE discussions Sarebbe meglio iniziare fin d ora ad affrontare di petto il problema della comunicazione in Inglese tra parlanti non madrelingua prima che il problema esploda e ci si ritrovi a non capire più cosa stiamo dicendo Lavoro da più di sei anni in un ambiente internazionale e posso testimoniare che l utilizzo spensierato della lingua inglese tra gli addetti ICT causa crescenti fraintendimenti e difficoltà in alcuni casi che ho osservato in Medio Oriente l incomunicabilità di fondo causa spesso la paralisi delle attività No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette Italia politica security un po di lingua Aug 14 2012 Fakes Keys Oggi ho letto alcuni articoli interessanti Questo descrive un servizio che promette di scoprire quanti dei vostri follower su Twitter sono fake La metodologia è discutibile ma sicuramente qualche fake lo trova Non sono poi molto favorevole a far fare questo tipo di controlli a un sito terzo preferirei avere un softwarino locale Certo che automatizzare certe cose non è così facile come sembra mentre per l occhio umano la cosa è banale Quest altro articolo descrive cosa si intende per fake su Facebook Qui invece si parla della cifratura unbreakable utilizzata da iOS A parte il fatto che si sta semplicemente dicendo che iOS usa AES come algoritmo crittografico ci sono alcune cose che non mi suonano granché bene tipo hardware security involves the incorporation of a unique AES 256 key fused into each iOS device and which can not be directly read o meglio The device s unique ID UID and a device group ID GID are AES 256 bit keys fused into the application processor during manufacturing No software or firmware can read them directly A parte che sul n o software or firmware can read them directly possiamo solo fidarci della parola di Apple personalmente trovo che non sia un idea troppo brillante quella di generare la chiave di cifratura in fabbrica peraltro in Cina e non permettermi di generarne un altra quando mi pare e piace E come se una volta comprata una casa non si potesse mai più cambiare la serratura della porta Ma siccome alla Apple non sono mica dei dilettanti hanno previsto questa obiezione e si sono cautelati The UID is unique to each device and is not recorded by Apple or any of its suppliers Ah beh ora mi sento molto

    Original URL path: http://www.elbebecius.info/2012_08_01_archive.html (2016-04-24)
    Open archived version from archive

  • El bebecius: July 2012
    si lasciava gettare nel calderone senza fare troppa resistenza Non so cosa pensassero i telespettatori mentre ascoltavano quante stupide galline che si azzuffano per niente probabilmente qualcuno ne era giustamente turbato ma di sicuro non lo dava a vedere e l aver incorniciato Battiato nelle copertine di TV Sorrisi e Canzoni o nello schermo di Discoring raggiunse perfettamente lo scopo di non far capire nulla a chi invece avrebbe avuto bisogno di aiuto per comprendere e di fornire una buona scusa per far finta di non vedere a chi invece aveva capito da solo che non eravamo di fronte a un altra pop star un po stravagante E poi infine ti rendi conto di come tutto fosse estremamente chiaro ed estremamente reale e non si trattasse di chissà che criptiche metafore intellettuali ma della semplice osservazione della realtà circostante da parte di chi sa andare giusto quel passo al di là dell apparenza e rimane con fatica calmo e indifferente mentre tutti intorno fanno rumore Siamo figli delle stelle e pronipoti di sua maestà il denaro sì canticchiamo le nostre canzonette e ci sentiamo eroi di un sogno ma è sua maestà il denaro a regolare a darci la vita E poi a guardarsi intorno a cercare i propri simili cosa troviamo siete come sabbie mobili tirate giù Dopo trent anni la gente è ancora qui a mettersi profumi e deodoranti e occhiali da sole e vestiti firmati per cercare di affermare in qualche modo il proprio sè E la politica la vita sociale quante squallide figure che attraversano il paese com è misera la vita negli abusi di potere Dovrebbe far riflettere il fatto che Battiato considerasse l Italia un abuso di potere già trent anni fa non mi sembra che da quel punto di vista la situazione sia migliorata Ed è chiaro che di fronte a questo panorama uno si deprime un po ed evita accuratamente quei programmi demenziali con tribune elettorali e a Beethoven e Sinatra preferisce l insalata E oltretutto sommersi da immondizie musicali No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette Italia musica Jul 2 2012 socialismo o muerte Ho recentemente letto un paio di interessanti articoli su socialismo e comunismo Questo Marx at 193 tradotto su Internazionale dove si dice che socialism for the rich was supposed to be a joke The truth is that it is now genuinely the way the global economy is working E questo What s a socialist del quale sul sito del NYT si trova un ampia sintesi Letture consigliate soprattutto a chi tende ad abusare di certe etichette No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette capitalismo Jul 1 2012 Differenze tra libro e e book Ogni tanto ci penso e me ne vengono in mente di nuove che ho deciso di tenere una lista L ereader puo contenere un sacco di libri che sarebbe impossibile portarsi dietro fisicamente Un libro lo puoi portare

    Original URL path: http://www.elbebecius.info/2012_07_01_archive.html (2016-04-24)
    Open archived version from archive

  • El bebecius: June 2012
    amo giardino Newer Posts Older Posts Home Subscribe to Posts Atom Tweets by ilgioa Categorie Italia 167 security 147 informatica 121 musica 121 viaggi 119 notizie 107 politica 94 networking 90 miscellanea 86 citazioni 84 pensieri 73 libri che leggo 57 giornali che leggo 47 un po di lingua 45 giardino 41 apple 39 mass media 37 programmatori subumani 34 capitalismo 33 USA 32 lavoro 30 bellaitalia 28 smartphone 28 Dubai 26 ambiente 26 springsteen 26 telecom italia 22 net neutrality 19 würstel 19 le differenze 18 malfunzioni 18 privacy 18 pc art 16 bad english 15 ebusiness 15 linux 15 orto 15 La saga della magica triade 14 aeroporti 14 cose che amo 14 social network 14 televisione che vedo 14 DoomArchitecture 12 cina 11 gatti 11 limoni 11 misure draconiane 10 passaporto 10 2010 9 Riyadh 9 calcio 9 2009 8 Arabia Saudita 8 RAMscapes 8 odio 8 pubblicita 8 poste 7 2012 6 cibo 6 elio e le storie tese 6 p2p 6 religione 6 2011 5 2013 5 Abu Dhabi 5 agenda digitale 5 carriera 5 economia 5 telecomunicazioni 5 2015 4 ddos 4 failed tech 4 fantacalcio 4 i miei aperitivi 4 libri 4 terrorismo 4 vodafone 4 Bruxelles 3 Egitto 3 Milano 3 Pakistan 3 Turchia 3 android 3 architettura 3 facebook 3 film 3 microsoft 3 multirazziale 3 nomadi 3 piralide 3 salute 3 soloinitalia 3 storia 3 traffico 3 urbanistica 3 2014 2 DIY 2 DPI 2 Francia 2 Istanbul 2 Lubiana 2 Natale 2 Sarajevo 2 bosso 2 cassettine 2 ciliegio 2 consumismo 2 genitori 2 giornalismo 2 globalizzazione 2 hosting 2 patente internazionale 2 promemoria 2 propositi 2 sicurezza 2 spam 2 treno 2 2018 1 Argentina 1 Australia 1 Doha 1 Expo 1 Giappone 1 India 1 Islam 1 Kuwait 1 Liguria 1 NJ 1 NYC 1 Rentaservice 1 St Augustine 1 Sucate 1 Svezia 1 Ticketone 1 UPS 1 alice 1 alimentazione 1 alitalia 1 autostrade 1 banche 1 battiato 1 big data 1 bruttaitalia 1 bufale 1 burocrazia 1 call centre 1 comunismo 1 consigli 1 crowdfunding 1 educazione 1 email 1 eolo 1 estate 1 fax 1 frasifatte 1 fumo 1 inquinamento 1 librovsebook 1 lufthansa 1 lussemburgo 1 mailing lists che leggo 1 matematica 1 medicina 1 meridione 1 migranti 1 mustiolo 1 padania 1 pasolini 1 piante 1 primati 1 procreazione 1 profezie 1 prostituzione minorile 1 rom 1 satap 1 scommesse 1 spazio 1 spotify 1 streaming 1 strindberg 1 tiscali 1 trekking 1 twitter 1 unione europea 1 usb 1 vaccini 1 wfh 1 windowsphone 1 Blog Archive 2016 13 March 3 February 3 January 7 2015 49 December 4 September 3 August 5 July 4 June 4 May 7 April 4 March 7 February 7 January 4 2014 93 December 4 November 6 October 1 September 9 August 11 July 1 June 11 May 12 April 9 March 14 February 6 January 9 2013 81 December 4 November 7 October 6

    Original URL path: http://www.elbebecius.info/2012_06_01_archive.html (2016-04-24)
    Open archived version from archive

  • El bebecius: May 2012
    che si sta sviluppando intorno alle start up tecnologiche che vengono valutate miliardi sulla base di valutazioni a dir poco opinabili Look how well this worked for Instagram which had zero in revenue and was bought for 1 billion No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette capitalismo May 8 2012 Cosa c è nei giornali americani Di ritorno dagli USA uno scoop esclusivo El Bebecius No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette capitalismo giornali che leggo mass media pubblicita USA viaggi May 6 2012 Bella perlina A un certo punto forse l Italia è stata un paese industrializzato Poi le industrie sono state chiuse e ora le stanno rimpiazzando con tanti bei casermoni residenziali Finora l Italia non è riuscita a spostare la sua economia verso il terziario soprattutto quello ad alta innovazione su cui i paesi occidentali dovrebbero puntare e dubito che riuscirà mai a farlo E per questo che bisognerebbe mettersi l anima in pace e puntare tutto sul turismo e la cultura Siamo il Paese che al mondo esercita più fascino per i sui paesaggi la sua storia le arti la cucina il way of life Sembra però che stiamo buttando nel cesso anche tutto questo E mentre noi lasciamo crollare le rovine di Pompei all estero continuano a ingegnarsi per aggiungere un tocco di italianità in tutti i prodotti 1 comment Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette bellaitalia miscellanea Newer Posts Older Posts Home Subscribe to Posts Atom Tweets by ilgioa Categorie Italia 167 security 147 informatica 121 musica 121 viaggi 119 notizie 107 politica 94 networking 90 miscellanea 86 citazioni 84 pensieri 73 libri che leggo 57 giornali che leggo 47 un po di lingua 45 giardino 41 apple 39 mass media 37 programmatori subumani 34 capitalismo 33 USA 32 lavoro 30 bellaitalia 28 smartphone 28 Dubai 26 ambiente 26 springsteen 26 telecom italia 22 net neutrality 19 würstel 19 le differenze 18 malfunzioni 18 privacy 18 pc art 16 bad english 15 ebusiness 15 linux 15 orto 15 La saga della magica triade 14 aeroporti 14 cose che amo 14 social network 14 televisione che vedo 14 DoomArchitecture 12 cina 11 gatti 11 limoni 11 misure draconiane 10 passaporto 10 2010 9 Riyadh 9 calcio 9 2009 8 Arabia Saudita 8 RAMscapes 8 odio 8 pubblicita 8 poste 7 2012 6 cibo 6 elio e le storie tese 6 p2p 6 religione 6 2011 5 2013 5 Abu Dhabi 5 agenda digitale 5 carriera 5 economia 5 telecomunicazioni 5 2015 4 ddos 4 failed tech 4 fantacalcio 4 i miei aperitivi 4 libri 4 terrorismo 4 vodafone 4 Bruxelles 3 Egitto 3 Milano 3 Pakistan 3 Turchia 3 android 3 architettura 3 facebook 3 film 3 microsoft 3 multirazziale 3 nomadi 3 piralide 3 salute 3 soloinitalia 3 storia 3 traffico 3 urbanistica 3 2014 2 DIY 2 DPI 2 Francia

    Original URL path: http://www.elbebecius.info/2012_05_01_archive.html (2016-04-24)
    Open archived version from archive

  • El bebecius: April 2012
    un po di lingua 45 giardino 41 apple 39 mass media 37 programmatori subumani 34 capitalismo 33 USA 32 lavoro 30 bellaitalia 28 smartphone 28 Dubai 26 ambiente 26 springsteen 26 telecom italia 22 net neutrality 19 würstel 19 le differenze 18 malfunzioni 18 privacy 18 pc art 16 bad english 15 ebusiness 15 linux 15 orto 15 La saga della magica triade 14 aeroporti 14 cose che amo 14 social network 14 televisione che vedo 14 DoomArchitecture 12 cina 11 gatti 11 limoni 11 misure draconiane 10 passaporto 10 2010 9 Riyadh 9 calcio 9 2009 8 Arabia Saudita 8 RAMscapes 8 odio 8 pubblicita 8 poste 7 2012 6 cibo 6 elio e le storie tese 6 p2p 6 religione 6 2011 5 2013 5 Abu Dhabi 5 agenda digitale 5 carriera 5 economia 5 telecomunicazioni 5 2015 4 ddos 4 failed tech 4 fantacalcio 4 i miei aperitivi 4 libri 4 terrorismo 4 vodafone 4 Bruxelles 3 Egitto 3 Milano 3 Pakistan 3 Turchia 3 android 3 architettura 3 facebook 3 film 3 microsoft 3 multirazziale 3 nomadi 3 piralide 3 salute 3 soloinitalia 3 storia 3 traffico 3 urbanistica 3 2014 2 DIY 2 DPI 2 Francia 2 Istanbul 2 Lubiana 2 Natale 2 Sarajevo 2 bosso 2 cassettine 2 ciliegio 2 consumismo 2 genitori 2 giornalismo 2 globalizzazione 2 hosting 2 patente internazionale 2 promemoria 2 propositi 2 sicurezza 2 spam 2 treno 2 2018 1 Argentina 1 Australia 1 Doha 1 Expo 1 Giappone 1 India 1 Islam 1 Kuwait 1 Liguria 1 NJ 1 NYC 1 Rentaservice 1 St Augustine 1 Sucate 1 Svezia 1 Ticketone 1 UPS 1 alice 1 alimentazione 1 alitalia 1 autostrade 1 banche 1 battiato 1 big data 1 bruttaitalia 1 bufale 1 burocrazia 1 call centre 1 comunismo 1 consigli 1 crowdfunding 1 educazione 1 email 1 eolo 1 estate 1 fax 1 frasifatte 1 fumo 1 inquinamento 1 librovsebook 1 lufthansa 1 lussemburgo 1 mailing lists che leggo 1 matematica 1 medicina 1 meridione 1 migranti 1 mustiolo 1 padania 1 pasolini 1 piante 1 primati 1 procreazione 1 profezie 1 prostituzione minorile 1 rom 1 satap 1 scommesse 1 spazio 1 spotify 1 streaming 1 strindberg 1 tiscali 1 trekking 1 twitter 1 unione europea 1 usb 1 vaccini 1 wfh 1 windowsphone 1 Blog Archive 2016 13 March 3 February 3 January 7 2015 49 December 4 September 3 August 5 July 4 June 4 May 7 April 4 March 7 February 7 January 4 2014 93 December 4 November 6 October 1 September 9 August 11 July 1 June 11 May 12 April 9 March 14 February 6 January 9 2013 81 December 4 November 7 October 6 September 7 August 12 July 8 June 4 May 7 April 5 March 4 February 7 January 10 2012 130 December 17 November 15 October 6 September 17 August 12 July 11 June 3 May 6 April 2 Robe da non credere cavallo di battaglia

    Original URL path: http://www.elbebecius.info/2012_04_01_archive.html (2016-04-24)
    Open archived version from archive

  • El bebecius: March 2012
    Metuchen ora se ne sta seduto su uno sgabello al circolo dei reduci ma io so a cosa sta pensando Giorni di gloria Giorni di gloria che non ha mai avuto Giorni di gloria Bruce Springsteen 1982 No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette musica springsteen Due mesi dopo Ormai sono quasi due mesi che lavoro col MacBook Pro e posso fare un primo bilancio E vero che come diceva un collega i primi due mesi con OS X si sprecano cercando di farlo diventare uguale a Windows ma penso che non potrebbe essere altrimenti Quindi in ordine sparso Backup sì c è il Time Machine che è comodo ma la cui flessibilità è pari a zero Ti backuppa tutto senza possibilità di personalizzazione Col mio disco USB da 30GB riuscivo a fare il backup con Windows col Mac no Qui vince Windows Finder dopo due mesi continuo a pensare che sia un file manager pessimo a volte ridicolo La visualizzazione di Explorer con le cartelle a sinistra e i file a destra è nettamente più comoda visualizzare le colonne desiderate e cliccare su di esse per ordinare i file lasciando inalterato l ordine delle directory è praticamente impossibile con Finder Il fatto che ordinare i file per nome non lasci le subdirectory in cima mi è scomodo ma posso accettarlo il fatto però che l ordinamento per kind non ordini anche per nome all interno di ogni kind mi sembra francamente delirante Anche la modalità di copia drag and drop dei file mi pare scomoda a causa della difficoltà nel passare da una finestra all altra e del fatto che se si sosta col mouse sopra una cartella questa apre una nuova finestra di Finder insomma un casino Qui vince Explorer ALT Tab cmd tab sul Mac funziona ma non permette di spostarsi da una finestra all altra della stessa applicazione Non ho idea se ci sia o meno uno shortcut da tastiera equivalente Vince Windows Gestione finestre il fatto che il Dock del Mac funzioni sia da toolbar Quick Launch che da elenco delle applicazioni attive è attraente all inizio ma alla lunga diventa scomoda impedendoti di sapere chiaramente quali applicazioni sono aperte e con quante finestre Ogni applicazione aperta è segnalata con un pallino sotto la rispettiva icona se chiudo l applicazione cliccando sul bottone rosso questa rimane in realtà attiva come segnalato dal pallino nel Dock nella maggior parte dei casi il documento corrente viene chiuso ma in altri casi l applicazione è semplicemente minimizzata come ad esempio per Skype La gestione di desktop multipli complica ulteriormente le cose Word ce l avrò aperto in qualche altro desktop o l ho chiuso Chrome lo sto usando da qualche parte o l ho chiuso pure lui OK ci sono un sacco di comode gestures col trackpad o col magic mouse ma mi sembrano comunque più lente del metodo Windows basato sulle icone minimizzate A proposito costava tanto fare le gestures sul magic mouse uguali a quelle del trackpad Ah il Magic Mouse carino bello bella idea Anche qui l ergonomia però non si sa cos è Circa la gestione dei desktop multipli avrei preferito che le icone minimizzate apparissero solo sul loro desktop non su tutti Paste Special cmd c e cmd v si portano appresso la formattazione del testo copiato e non c è modo per fargliela perdere O almeno io non l ho trovato Altra mancanza di flessibilità L autocorrect è fastidiosamente onnipresente l ho già disabilitato in una miriade di posti diversi Non vedo perché per fornire una funzionalità agli utenti imbranati si debbano rompere le scatole a chi come me sa già scrivere La tastiera del MacBook è carina e la retroilluminazione è una bella idea ma non è per nulla ergonomica e i tasti non rispondono con la dovuta sensibilità devo pigiare molto di più di quanto faccia su ogni altro pc altrimenti mi perdo un sacco di lettere I tasti così distanziati tra loro sono una scomodità a mio parere Il lettore CD sarà anche figo ma provate a infilarci un CD di quelli piccolini Questo per quanto riguarda il Mac e OS X Checchè se ne dica io credo che la GUI classica di Windows sia ancora superiore a quella di OS X Non mi interessa il fatto di avere in pratica un sistema Unix disponibile con OS X e la possibilità di scrivermi miriadi di potentissimi script per automatizzare questo o quello in termini di funzionalità built in Windows mi pare superiore Non vale la pena di fare raffronti in termini di prestazioni come fanno i più ottusi tra i mac fan perché basta guardare il prezzo di un MacBook Pro per capire che se costa 5 volte di più della media dei PC Windows un motivo ci sarà Tant è vero che nonostante le lamentele di cui sopra sono molto soddisfatto del mio MacBook Per forza è una bomba con 8GB di RAM un disco SSD da 250GB e un monitor della madonna A mio parere la brutta fama della piattaforma Windows deriva sostanzialmente dalla disgraziata scelta architetturale di concentrare tutte le informazioni di sistema e delle applicazioni nel registry creando questo mostro di lentezza e instabilità che peggiora costantemente l esperienza utente col passare del tempo unitamente a una gestione non proprio ottimale della memoria che costringe ai periodici riavvii per riportare la macchina a uno stato utilizzabile a causa delle troppe applicazioni che dopo essere state chiuse non hanno liberato completamente la memoria Per quanto mi riguarda poi l esperienza Mac è peggiorata anche dai problemi legati alle applicazioni di terze parti e qui ovviamente non ne possiamo fare una colpa alla Apple Outlook manca di diverse funzionalità che su Windows mi erano indispensabili il driver HP per la mia stampante non è in grado di riprendere correttamente una stampa dal punto in cui si è interrotta in caso di mancanza di carta ma riprende dall inizio Anche

    Original URL path: http://www.elbebecius.info/2012_03_01_archive.html (2016-04-24)
    Open archived version from archive

  • El bebecius: February 2012
    Feb 9 2012 Moneta elettronica Oggi alla cassa del supermercato quella davanti a me è stata mezz ora a provare tutte le combinazioni possibili tra gli articoli che aveva preso per scartare quello giusto e far rientrare il conto sotto i 20 Euro che costituivano tutto il denaro che aveva nel suo enorme portafogli Il tizio dietro di me previdente invece ha subito dichiarato di avere solo 10 Euro e quindi se viene di più togli le arance Entrambi sulla quarantina mica dei matusalemme Gente che dovrebbe essere il pilastro portante della società Le carte di credito questi oggetti misteriosi Il bancomat questo sconosciuto Del buon senso necessario a fare i conti prima di arrivare in cassa quando sai di avere i soldi contati non parliamone neanche No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette Italia miscellanea Eleganza italiana Moda di Centone fa gli sconti fino al 50 No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette bellaitalia Turchia Feb 7 2012 E Forza İtalya Oggi a Istanbul ho notato che al centro commerciale Astoria sta aprendo o chiudendo non si capisce bene il negozio Punto Fresco Italiano Ma soprattutto alla stazione del metro di Gayrettepe ha aperto FORNETTI No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette bellaitalia Istanbul Feb 5 2012 Qualcuno me lo spieghi Qualcuno mi spieghi perche se compro una canzone su iTunes col Mac A sull iPad non la vedo tra le acquistate e se ci riclicco sopra mi chiede se voglio comprarla leggi pagare di nuovo mentre sul Mac B la vedo come acquistata ma non me la fa riscaricare Ovviamente sono loggato su tutti e tre con lo stesso account iTunes A me sembra un sistema fatto coi piedi No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette apple Feb 3 2012 Come dire Voglio appuntarmi queste sante parole scritte da Stefano Bartezzaghi nel suo benemerito Come dire Per sapere come si scrivono le parole ci sono diversi modi Il più comune si chiama scuola elementare ma tende a volatilizzarsi nella memoria rendendo possibili quiz come Sei bravo come un ragazzino di quinta Un altro modo si chiama vocabolario o dizionario Il modo migliore si chiama però lettura sia la lettura di libri e giornali ma attenzione le correzioni delle bozze sono sempre più sciatte specie per i giornali sia la rilettura di quanto abbiamo scritto noi prima di inviarlo No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette libri che leggo un po di lingua No not now L aggiornamento a 10 7 3 è raccomandato a tutti gli utenti OS X Lion eccetera Mah sarà Comunque 730 Mega mi sembrano un filino eccessivi per 1 aggiungere il supporto al catalano croato greco ebraico rumeno slovacco tailandese e ucraino di cui peraltro non sentivo il bisogno 2 risolvere problemi riguardanti l utilizzo delle smart card che peraltro non ho per accedere a OS X 3 risolvere problemi di autenticazione generici 4 risolvere problemi di compatibilità col file sharing di Windows No not now No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette apple programmatori subumani Feb 2 2012 Maleducazione o incapacità Me lo chiedo sempre A inizio Dicembre scorso ho mandato una mail all indirizzo info di un consorzio di aziende che opera nel campo dell e commerce chiedendo se erano interessati a dei seminari gratuiti di formazione Non ricevo risposta Il 12 Dicembre cerco su Linkedin e trovo Tizio dirigente del consorzio e gli scrivo Lui il giorno dopo mi risponde dicendomi di mandargli una mail a un altro indirizzo cosa che faccio immediatamente Mi risponde dopo due giorni il 15 dicendomi di scrivere a Caio a un altro indirizzo Il Lunedì successivo 19 scrivo a Caio Nessuna risposta Mi autoconvinco che fossero tutti in ferie per Natale Il 25 Gennaio riscrivo a Caio Ad oggi 2 Febbraio nessuna risposta Almeno un vaffanculo non rompere le palle mi sarebbe piaciuto riceverlo No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette ebusiness Feb 1 2012 Non c è limite Non c è limite alle assurdità che si incontrano quando ci si rivolge all assistenza dei siti web italiani Questa volta è il turno di Telepass Gli ho scritto perchè il file PDF che si può generare sul sito con l elenco dei viaggi è protetto da password contro le modifiche e questo impedisce azioni come il combine di Acrobat che permette di unire più file in un PDF unico mi serve per i miei rimborsi spese Ora io capisco e magari anche apprezzo l iniziativa di proteggere un file contro le modifiche accidentali ma siccome il Telepass è MIO e i viaggi sono i MIEI io gradirei essere in grado di modificare il file a mio piacimento Gli ho quindi scritto chiedendo se fosse possibile eliminare la protezione o al limite comunicarmi la password Mi rispondono Notare la mancanza di un qualunque identificativo della richiesta la mancata comprensione del quesito e soprattutto la mancanza di qualunque possibilità di controbattere da parte mia visto che l indirizzo mittente era noreply telepass it No grazie molto gentili Rivado quindi sul sito e provo a spiegarmi meglio Questa volta voglio allegargli anche uno screenshot per fargli capire meglio il problema Per contattare Telepass non esiste un indirizzo email figuriamoci una chat come ormai fanno moltissime aziende straniere ma c è solo un form web in fondo al quale c è un box da selezionare per poter allegare un file La procedura per allegare un file ricordo che stiamo completando un form web è demenziale Non so se mi spiego per allegare un file a una richiesta fatta via web devo mandarglielo via mail Ma a chi è venuta in mente una cosa del genere Ecco forse se ci mettevamo mio nonno a

    Original URL path: http://www.elbebecius.info/2012_02_01_archive.html (2016-04-24)
    Open archived version from archive

  • El bebecius: January 2012
    day three Due cose che non mi piacciono del MAC Finder è un file manager ridicolo e il Magic Mouse strisciare sul mouse per fare scrolling sul video non mi piace preferisco la rotella delle altre gestures me ne faccio ben poco Credo che li sostituirò presto entrambi No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette apple Jan 9 2012 MACcaroni day two Secondo giorno alle prese col Mac nuovo Oggi ho avuto modo di sperimentare Outlook 2010 in lungo e in largo nonostante Office For Mac si sia fatto una brutta reputazione a quanto pare la versione 2010 si può definire stabile e completa oggi il server Exchange ha cambiato nome e tutti i colleghi che usano Mail sono rimasti senza servizio mentre Outlook se n è accorto automaticamente Mancano però un bel po di cose le regole oggi Outlook m ha detto che O utlook for mac cannot create or edit server based rules since it is not managed by exchange 2010 sp1 or later Il bello è che le regole che avevo creato su Windows continuano a funzionare Ora che ci penso potrei accedere ad OWA quando mi servisse creare delle regole forse da lì si può fare manca l opzione di salvare automaticamente le mail di risposta nella stessa cartella della mail originaria Mi era molto utile per archiviare tutte le conversazione Ma magari c è qualche opzione tipo Journal che serve allo stesso scopo vedremo il move to folder delle mail funziona meno bene di quello su Windows non si ricorda automaticamente la cartella dove ho spostato l ultima mail non c è l archive Dovrò inventarmi qualche regola rocambolesca in locale per evitare che la mailbox superi i limiti imposti dal mail server a quanto pare i vecchi pst che usavo come mailbox separate possono essere importati nel calderone locale di Outlook for Mac Non ho ben capito se continua a modificare i pst o no ma non credo Da quando ho importato uno dei pst m è arrivata una valanga di Reminder dal passato Boh dismiss Outlook a parte ora devo installare le versioni per Mac o trovare i sostituti dei software che ho su Windows PuTTY e un scp client GUI SecureCRT costa un miliardo di dollari un ssh server un ftp server wireshark un rss reader la Nokia PC Suite Sophos antivirus l ho installato 200 Mega mortacci loro che ti fan venire la voglia di non metterlo ma sono sicuro che se non lo metto divento il primo al mondo a prendermi un virus sul Mac La mia HP Deskjet l ha riconosciuta in un attimo e s è scaricato un fantastilione di mega di driver e tutto è andato liscio Vedremo con lo scanner Due minuti di insulti a li mejo mortacci di Stefano Giobbe comunque ho avuto modo di tirarli lo stesso visto che ho dovuto mettere una prolunga al cavo usb della stampante perchè non ci arrivava Mettere una porta usb anche a destra pareva brutto Ho comprato l adattatore USB seriale e quello presadelmenga VGA Il Remote Desktop Client l ho installato oggi con Office rimane il mistero di cosa mi abbia aggiornato ieri ITunes non ne vuole sapere di vedere gli album che ho acquistato tramite l iPad deludente Dovrò sincronizzare il coso esplicitamente anche su questo computer No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette apple Jan 8 2012 mac persulserio day one Ora m e arrivato il macbook pro aziendale quindi dovro usarlo Prime note OS X Lion ha aggiunto una miriade di gestures e ne ha tolta qualcuna ha tolto la cartella Applications e qualche altra variazione alla GUI Io mi ero piu o meno abituato alla versione precedente e quindi ovviamente tutte queste variazioni mi sembrano delle boiate Il software update m ha aggiornato un sedicente Remote Desktop Client che in realta non trovo nel sistema mah vedremo domattina Devo dire che mi aspettavo di piu dalla sincronizzazione di iTunes cioe mi sarei aspettato di loggarmi e ritrovare sul pc gli acquisti fatti sullo Store che invece non ci sono Vedremo meglio anche questo domani No comments Email This BlogThis Share to Twitter Share to Facebook Share to Pinterest Etichette apple Jan 4 2012 Sic transit In uno degli ultimi repulisti in cantina e spuntato questo libretto Guida all altra informazione sul web del 2003 praticamente il Giurassico Allora ho pensato di scorrere i siti menzionati nella sezione Siti dell informazione alternativa e vedere quasi nove anni dopo quanti sono ancora vivi http www altpress org vivo http altracitta org vivo altremappe org kaputt http amisnet org vivo http www apogeonline com vivo http www articolo21 org vivo http www italia attac org spip vivo http www ilbarbieredellasera com moribondo bloggerdiguerra splinder it irraggiungibile http www cacaonline it sembrerebbe vivo http www carta org moribondo http www globalresearch ca vivo clorofilla it scatola vuota http www corporatewatch org uk sembrerebbe vivo http www corpwatch org sembra vivo decoder it abbandonato http www globalproject info vivo http italy indymedia org vivo http www internazionale it vivo http www ipsnews net vivo labdem net irraggiungibile http www monde diplomatique fr vivo http www lettera22 it vivo marea it defunto http www medicisenzafrontiere it vivo http www megachip info sembrerebbe vivo http www misna org vivo http www misteriditalia com vivo http www nigrizia it vivo nonluoghi net non raggiungibile nowar tv defunto nuovimondimedia it defunto http www oneworld net vivo http www naomiklein org main vivo http www peacelink it vivo http punto informatico it vivo radiogap info non raggiungibile http www radiopopolare it vivo http www redattoresociale it vivo http www report rai it vivo http rsfitalia org vivo retelilliput net non raggiungibile http www tni org george accessibile telestreet it in ristrutturazione zoam org chomsky non accessibile http web tiscali it traduttoriperlapace accessibile http www transnationale org vivo tv libera it non raggiungibile unimondo oneworld net non

    Original URL path: http://www.elbebecius.info/2012_01_01_archive.html (2016-04-24)
    Open archived version from archive



  •